Si riparte ritrovando entusiasmo e positività

Si riparte ritrovando entusiasmo e positività

E’ ricominciata anche per la Sezione di Avezzano, guidata dal Presidente Fulvio Chiantini, l’attività degli arbitri e degli osservatori a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale, con il raduno precampionato del 27 settembre.

La sede è stata una grande aula, che permettesse di mantenere il giusto distanziamento, di una nota location sita nella cittadina marsicana. Presenti all’incontro oltre i 30 giovani fischietti e osservatori arbitrali, anche il Consiglio Direttivo Sezionale, il quale ha avuto il piacere di rivedere dopo un lungo periodo tutti i colleghi.

I lavori sono iniziati nella prima mattinata e il Presidente Chiantini, prima di tutto, ha voluto dedicare un minuto di raccoglimento per il collega Daniele De Santis, il quale ha perso la vita nella tragica vicenda oramai nota.
Successivamente ha presentato gli ospiti della giornata, tra cui il Componente Regionale Alfredo Leonetti, che ha preso per primo la parola esponendo i diritti e doveri dell’arbitro e come egli debba comportarsi in campo. Ha poi lasciato spazio all’illustrazione di tutte le nuove normative anti-COVID-19 da rispettare prima, durante e dopo la gara.

Molto atteso l’intervento del neo Presidente del Comitato Regionale Abruzzo Fabrizio Lanciani, che ha intrattenuto i ragazzi con entusiasmo, competenza e simpatia. Cruciali le disposizioni tecniche ed associative impartite da Fabrizio, riportando preziosi consigli sul comportamento e sulla compilazione del rapporto di gara.
A seguire l’intervento del Componente Regionale Luigi Ponziani, il quale ha delucidato con dovizia di particolari la figura dell’assistente arbitrale.

Prima di pranzo, nella sala convegni della struttura ospitante è arrivato il relatore e Componente del Settore Tecnico Pietro Feliciani, che ha portato a conoscenza della platea le innovazioni inserite nella Circolare n. 1.
Come di consueto si sono svolti i quiz regolamentari, per cui è stato premiato il fischietto che ha commesso meno errori.

Nel primo pomeriggio l’intervento del Vicepresidente Giuseppe De Santis il quale, con particolare meticolosità, ha tracciato gli aspetti psicologici a cui l’arbitro è sottoposto nel corso della prestazione. In pratica sono stati evidenziati gli accorgimenti utili al direttore di gara per meglio affrontare le difficoltà che la gara può presentare.
Un momento importante quello del raduno precampionato che ha smosso una gran voglia di ricominciare e rigenerato un entusiasmo che mancava da molti mesi.

Il Presidente Fulvio ha chiuso lo stage con un grosso in bocca al lupo per la nuova Stagione Sportiva con l’augurio che tutto torni alla normalità il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto